Ergastolo, si abolisca quello per le Vittime

Ergastolo, si abolisca quello per le Vittime

Il vero ergastolo è quello che subiscono le Vittime dei reati violenti e i loro familiari. L'ex pm Gherardo Colombo su Il Corriere della Sera, ha fatto un appello per abolire l'ergastolo ostativo. Ovvero quell'ergastolo che si applica a mafiosi, sequestratori, trafficanti di droga e terroristi, che possono avere benefici solo se collaborano con la giustizia. Come Veronesi prima di lui, Colombo sostanzialmente afferma che dopo venti, trent'anni, una persona è cambiata e in virtù dell'articolo 27 della Costituzione secondo cui “le pene devono tendere alla rieducazione del condannato”, deve poter essere valutata da un giudice per ottenere la libertà…
Leggi il resto
Un figlio di serie B. Dunque niente ergastolo all’assassino

Un figlio di serie B. Dunque niente ergastolo all’assassino

Figlio adottivo, figlio di serie B? Secondo la Cassazione è sufficiente a evitare l'ergastolo al padre figlicida. Ion è un figlio di serie B? Era il 2012 quando Elisaveta ha fatto la prima denuncia verso l'uomo che aveva sposato e con il quale aveva adottato, anni prima in Moldavia, Ion. Ne sono seguite altre di denunce. Perché suo marito Andrei, violento e spesso ubriaco, la picchiava. Fino a minacciarla con il coltello. Fino al novembre del 2013. Quando il coltello lo ha affondato nella carne di Ion, che cercava di difendere la madre. E in quella di lei, che si è…
Leggi il resto
L’ergastolo del dolore. Intervista a Rosanna Landi

L’ergastolo del dolore. Intervista a Rosanna Landi

Qui una piccola parte del Diario dell’Assenza che Rosanna Landi ha scritto nei due anni successivi alla morte violenta del marito Roberto.  Sono Roberto Landi, ex assessore comunale di Villaricca (Napoli) e titolare di un centro medico, e sono morto a 47 anni, il 23 aprile del 2009, pensando forte, e un’ultima volta, ai miei figli e a mia moglie. Lo credevo un agente immobiliare. Per questo gli avevo affidato 300 mila euro solo qualche settimana prima di scoprire la truffa: non ha comprato nessuna casa. Ha tenuto i soldi. Minaccio di denunciarlo e lo piego. Viene a prendermi per restituire il denaro.…
Leggi il resto
L’ergastolo non va abolito

L’ergastolo non va abolito

L'ergastolo, che poi solo in rari casi è tale, non va abolito. Ecco perché. Da anni sono vicina ai familiari di chi è stato ucciso. E insieme a loro lotto per contrastare un sistema che nega loro giustizia. Che non dà valore alle azioni, a quello che producono e soprattutto alle nostre vite. Tempo fa il professor Veronesi ha affermato che “dopo dieci anni sia possibile liberare anche l’omicida più indiavolato senza pericolo per la collettività”.  Il professore (che stimo) aveva affermato che il male non esiste nell’uomo, che ha soltanto un’origine ambientale e non genetica dunque condannare un uomo…
Leggi il resto
Veronesi non lotti per abolire l’ergastolo

Veronesi non lotti per abolire l’ergastolo

Caro Professor Veronesi, la rispetto e la stimo. Ma ho l’obbligo civile e morale, oltre che umano, di rispondere alle sue affermazioni. E sono stupita dal fatto che parole di sostegno a chi vuole abolire l’ergastolo (che di fatto non c’è o si potrebbe evitare collaborando quando è ostativo) vengano da un uomo che conosce il dolore terrificante della perdita di chi si ama occupandosi da sempre di cancro. Una perdita che strappa il cuore quando è dovuta alla scelta arbitraria di chi ha deciso una condanna a morte senza possibilità di appello. Vede professore, da anni sono vicina ai…
Leggi il resto