Stupro di Milano, i colpevoli via dall’Italia

I COLPEVOLI SCONTINO LA PENA NEL LORO PAESE E SIANO CONSIDERATI SOGGETTI INDESIDERATI NEL NOSTRO

Per lo stupro della ventenne romena in centrale a Milano non posso che continuare a definire lo Stato corresponsabile. E’ tremendamente corresponsabile uno Stato che, incapace di punire e di educare per davvero, lascia in liberta’ soggetti pericolosi. Prima o poi, come prevede un ddl depositato a prima firma On. Edmondo Cirielli, lo Stato dovrà rendere conto ai cittadini di tutta questa insicurezza e ingiustizia. Intanto però per questi due delinquenti patentati, si preveda l’espatrio immediato anche se sono cittadini UE. Vadano a scontare la pena nel loro paese e siano definiti soggetti indesiderati nel nostro. E’ ora di finirla col buonismo all’incontrario e con il prolasso della giustizia.

@bbenedettelli

Related Posts

  • Omicidio stradale: Benedettelli, ancora non adeguati a Europa

  • L’amore che salva dalla crisi.

  • Il neo premier dia esecuzione alle promesse