Scegli, o questo o quello

Scegli, o questo o quello

Scegli, o questo o quello. La scelta è difficile, ma può cambiare in meglio la tua vita.   Ogni giorno, ogni istante in cui viviamo dobbiamo prendere piccole e grandi decisioni che mutano in continuazione le nostre prospettive. Aut-aut, diceva il filosofo, fondatore dell'esistenzialismo moderno, Soren Kierkegaard. Ogni scelta è uno strappo. Tuttavia, coraggio! Sforzati di interiorizzare tutti i punti di vista, osserva bene e decidi. So che è difficile, che non vorresti essere costretta a farlo, ma quando sulla tua strada ti si presentano più possibilità, non puoi più tirarti indietro. Se lo fai, se guardi indietro o peggio resti ferma, la…
Leggi il resto
Non avere paura, puoi farcela

Non avere paura, puoi farcela

Non avere paura, puoi farcela, quante volte me lo sono detto?   Nella mia vita tante volte ho dovuto stringere i denti e dire a me stessa: non avere paura, vai avanti con coraggio o la paura ti schiaccerà. Quante volte è capitato anche a te?  Non avere paura è un messaggio chiaro, deciso, inequivocabile. Una frase che esprime un atteggiamento verso la realtà, un modo di vivere la nostra esistenza e di affrontare il cammino, a volte tortuoso, della vita. Coraggio! Ho sempre pensato che il più importante antidoto alla paura sia la conoscenza, perché se conosci qualcosa la puoi controllare,…
Leggi il resto
Padrona del mio destino

Padrona del mio destino

Separata e padrona del mio destino. Non è facile, ma si può ricominciare. Sempre. Bellissimo il giorno in cui, pur con mille paure, tra incertezza e confusione, ho preso le mie cose e me ne sono andata, padrona del mio destino. Non dimenticherò mai la sensazione di libertà che ho provato quando ho aperto le porte della mia nuova casa e mi sono gettata sorridente sul pavimento, proiettando sul soffitto bianco un futuro come lo volevo io. Non dimenticherò mai le sensazioni di impotenza e onnipotenza insieme che s’intercalavano in un turbinio infinito. Freneticamente e nevroticamente, ma anche con piacere,…
Leggi il resto
Divorzio e solitudine

Divorzio e solitudine

Il senso di solitudine dopo il divorzio può essere forte. Ma la fine del matrimonio può essere opportunità per crescere. Dopo la fine del mio primo matrimonio mi sono sentita sola. Penoso pensare che avevo perso tanto tempo costruendo un castello di sabbia. Ma e' stato un tempo necessario. Una volta che quanto avevo creduto eterno si è sgretolato tra le mie dita, sono stata costretta a guardare con lucidità il deserto in cui mi trovavo. Sono stata obbligata a prendere coscienza della bugia che inconsapevolmente mi aveva sorretta fin lì. Ma nella solitudine ho conosciuto l’essere dai molteplici aspetti…
Leggi il resto
Nulla accade per caso

Nulla accade per caso

Ogni avvenimento, conscio o inconscio, voluto o accidentale, lieto o sofferto, si presenta per un motivo ben preciso. E’ una lezione che è necessario imparare. Nulla accade per caso. Ecco perché ringrazio anche chi mi ha fatto del male. Se lo ha fatto, se mi ha ferita, è perché io gliel’ho permesso, oppure perché in quel momento avevo bisogno di quel tipo di lezione. Chiediti il motivo di ogni cosa che accade e abbandona il ruolo di vittima che t’impone di vedere le responsabilità sempre e solo al di fuori di te. Assumiti le tue. Non sempre è facile trovare…
Leggi il resto
Divorzio e senso di colpa

Divorzio e senso di colpa

Divorzio, il senso di colpa si deve superare E' necessaria una breve premessa: il matrimonio non è - come spesso si suol dire - la tomba dell’amore dove riposano in pace sogni, desideri e progetti. E' l'inizio di un percorso che non ci vede più soli ad affrontare l'esistenza. Ma è anche un’istituzione dello Stato e della Chiesa, per mezzo della quale due persone sono riconosciute come coppia e come famiglia con diritti (tra i quali quello di divorziare) e doveri (tra cui quello di aiutare l’altro a crescere e a superare le difficoltà rispettando la sua personalità). E quando abbiamo…
Leggi il resto
Divorzio: Tutto da ri-fare.

Divorzio: Tutto da ri-fare.

Divorzio: dopo è tutto da ri-fare. Ma si può. E si deve! Il Cambiamento governa il mondo intero. Non puoi opporti. La separazione, imposta o subita, richiede in ogni caso un cambiamento, una trasformazione che coinvolge sia l’intimità di una persona sia l’ambiente circostante in cui si muove.Da un parte l’anima e dall’altra il mondo. Aspettati un cambiamento a trecentosessanta gradi. Prima di adesso eravate una squadra formata da due individui, abitavate una casa comune, avevate amici, riti e abitudini consolidati nel tempo.Ora hai solo te stessa e da lì devi ripartire. Ostinarsi a rimanere attaccata alle vecchie dinamiche di…
Leggi il resto