11-settembre-2001

L’11 settembre in un’immagine

11 settembre, una data senza anno. Un orrore senza fine. Dell’11 settembre 2001 questa è l’immagine che racconta più di ogni altra la disperazione, la sconfitta, la fragilità umana. Un frame…

Recensioni e presentazioni media varie

David Taglieri sul pamphlet Il maschicidio silenziosoLeggi


Rino Tripodi sul pamphlet Il maschicidio silenziosoLeggi


Youreporter 


Ansa


Blog di Roberto Furesi


L’Arena, quotidiano di Verona – clicca e leggi


L’Appuntamento di Gigi Marzullo


Il posto delle parole (tsradio) intervista si Livio Partiti – clicca e ascolta Imolaoggi.it 


clicca e leggi Chi intervista di Nicoletta Sipos –


clicca e leggi Italiamagazine.it  intervista di Maria Rosaria de Simone –


Forum con Rita dalla Chiesa


Se… a casa di Paola ( 5 aprile)


Radio Montecarlo con Alfonso Signorini – clicca e ascolta.


Rai Radio2  28 minuti con Barbara Palombelli -clicca e ascolta


Donna Moderna recensione di Stella Pende – clicca e leggi


Il Giornale   intervista di Gabriele Villa – clicca e leggi


Tgcom con Paolo Liguori – clicca e guarda


Sfilate.it recensione


Rtl clicca e ascolta


Formiche.it  recensioni


Detenzioni

Le recensioni dei lettori


Lettere a Milena su Punto e a Capo: Questo libro mi ha cambiato la vita! segue


P. de Rango su Vittime per Sempre: Veramente brava la Benedettelli in questa rassegna di casi sulle vittime del crimine di oggi. segue


B.Bene su Vittime per Sempre: Un libro che tutti dovrebbero leggere. Si sente quasi battere il cuore di chi scrive. segue


Chicca su Vittime per Sempre: Sono arrivata a metà del libro e lo trovo bellissimo, toccante. segue


Anonimo su Vittime per Sempre: Difficile, leggendo questo libro, essere lettrice partecipe col cuore ma passiva coi fatti. segue


Erina su Vittime per Sempre: ….la scelta ragionata o meno di un istante, ha ridotto a nulla tutto quello che una persona e la sua famiglia avevano fatto fino a quel momento. segue


Roberto Furesi su L’amore ci salva: Mi ha colpito subito questa parola, e questo percorso profondo che l’autrice ci offre con il suo libro. segue