Home / Attualità / La protesta dei forconi.
Forconi protesta

La protesta dei forconi.

La protesta dei forconi, editoriale di Barbara Benedettelli 

Dopo un governo tecnico che chiedeva lacrime e sangue all’unisono con un’ Europa capace di tutelare solo gli interessi della finanza, e un anno di larghe intese dove le sole intese attuate sono quelle che riguardano la salvezza di partiti atrofizzati, non poteva che scoppiare la rivolta sociale.

Mentre in altri Paesi i segni della ripresa ci sono, in Italia le aziende chiudono e le persone si suicidano perché non ce la fanno. E quando a scendere in piazza non sono i sindacati o i partiti con i loro militanti e l’apparato, ma sono i cittadini comuni uniti al di là delle parti, la politica deve fare un passo concreto e reale verso di loro.

Non un passo di forza e contrasto ma un passo di ascolto attivo al quale deve seguire l’immediata volontà di cambiare marcia.

La gente è stanca della mancanza di pulizia e trasparenza della classe politica, dei giochi di palazzo, dei favoritismi alle banche e alle lobby, della tutela incondizionata verso chi sbaglia anche a discapito dei cittadini onesti. E’ stanca di essere trattata come “cosa”, di essere “usata”. Di essere presa in giro, laddove.. segue su Panorma.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

50 Sfumature di Violenza – Booktrailer

50 Sfumature di Violenza di Barbara Benedettelli
x

Check Also

Giornata internazionale dell’uomo

Giornata Internazionale degli Uomini, oggi più importante che mai. Il 25 novembre è la giornata ...