Breaking News
Home / Uncategorized / L’Italia vera ama la vita!
Persone

L’Italia vera ama la vita!

La vita è il bene più grande che abbiamo. Cosa succede se la deprezziamo, se al di sopra mettiamo ogni altro bene materiale ed effimero? La scala dei valori si ribalta e noi non siamo più Persone ma oggetti di consumo. Mezzi. Ecco che diventa facile l’abuso, la corruzione, l’illegalità, l’ingiustizia penale e sociale, pur di arraffare quei beni materiali che sentiamo valere più di noi stessi.

Tutelare la vita significa prendersene cura, amarla e permettere alle Persone un’esistenza capace di onorarne il valore immenso, eppure dato per scontato. E “scontato”. Tutelare la Persona e i suoi diritti fondamentali significa anche tentare di cambiare una cultura avida, che ci sta fagocitando per risputarci vinti. Il mondo può cambiare in meglio. Il cambiamento deve partire da ognuno di noi.

Un giorno mi sono svegliata e ho detto: voglio un Italia più Vera. E ho fondato un Movimento di opinione, un’Associazione che ne riunisce altre e si batte per la tutela della vita. L’Italia Vera (www.associaozioneitaliavera.com), fatta di gente che  troppo spesso non ha voce, che resta al di fuori di statistiche approssimative, disumanizzanti e incapaci di rilevare la verità dei fatti. Quell’Italia che non osa uscire allo scoperto con i propri talenti naturali o con il proprio dolore, perché schiacciata da un sistema che ne nega la verità trasformandola nel suo contrario, o in qualcosa da rifiutare perfino a se stessa.

L’Italia della gente che lavora e di quella che il lavoro non ce l’ha più, di chi si impegna con onestà e sa rispettare le esistenze altrui, di chi è capace di gioire e reagire anche in mezzo a problemi pesanti come il piombo. L’Italia dei piccoli e grandi eroi, che non si arrendono mai e sanno essere solidali. Dei geni incompresi e di quelli che se ne vanno via per cambiare le cose altrove.

L’Italia che nonostante tutto si alza e cammina, anche quando cade, e vuole ancora poter immaginare il futuro nella convinzione che con impegno, determinazione e coraggio, lo può raggiungere anche se non riesce a vederlo.

L’Italia giovane che sa di dover faticare per ottenere un posto nel mondo e anche quella anziana, da cui possiamo solo imparare. Quella delle casalinghe più o meno disperate o delle mamme manager stritolate dalle responsabilità, e quella di mariti, figli, genitori, operai, imprenditori, studenti, dottori, artigiani, artisti, tutti uniti dalla ricerca di un terreno solido su cui posare i piedi.

L’Italia che non tace, quella che si sveglia la mattina e che rimboccandosi le maniche si impegna per ottenere un’esistenza in cui i diritti fondamentali delle persone sono rispettati e tutelati per davvero. L’Italia vera, quella che troppi politicanti non conoscono, che i media spesso utilizzano per fare audience e che il governo spreme per riempire le casse di uno Stato che non opera più per il bene dei suoi cittadini.

L’Italia solidale, che non abbassa lo sguardo davanti all’altro che soffre e ha la certezza che l’altro siamo noi! Un’Italia fatta di gente che cerca, insieme, la Libertà. Libertà dalla paura; libertà dall’oppressione di un capitalismo che è diventato più grande di noi e ha preso il sopravvento sulle nostre vite; libertà di vivere, innanzitutto, e di esistere in serenità e salute; libertà dall’ingiustizia, e dal diritto senza il dovere di rispettarlo. Libertà di realizzarsi pienamente, credendo in se stessi, nelle proprie capacità, imparando di chi è più capace anziché cercare di distruggerlo.

Il futuro deve tornare a essere un punto che riusciamo a vedere e che possiamo raggiungere! DIPENDE DA NOI.


                               

Check Also

Giustizia sfumata

Post Views: 2.487 Giustizia sfumata nel presunto buonismo di chi è per l’immigrazione incontrollata. Dov’è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

50 Sfumature di Violenza di Barbara Benedettelli