Home / In-Giustizia / Emergenza carceri: gli istituti vuoti
Carcere gli istituti vuoti
Carcere Uta - Foto Roberto Pili

Emergenza carceri: gli istituti vuoti

Emergenza carcere, sono molti gli istituti vuoti. Che fare?

 

Dati tratti da Associazione Antigone e inchieste giornalistiche.

Arghillà (Reggio Calabria) :carcere ultimato nel 2005 con accorgimenti tecnici all’avanguardia. Costo della realizzazione 25 milioni di euro dei contribuenti. Inutilizzato. Mancano la strada d’accesso, le fogne e l’allacciamento idrico. Posti disponibili 358 con possibilità di ampliamento di altri 200 posti.

Bovino (Foggia): struttura ultimata. Posti disponibili 120. Mai aperta.

Accadia (Foggia): Penitenziario finito nel 1993. Capienza 90 posti. Attualmente proprietà del Comune che lo ha trasformato in una discarica a cielo aperto. Mai utilizzato come carcere.

Apricena ( Foggia ): Inutilizzato a fini detentivi. Ogni tanto apre per esempio per ospitare mostre d’arte contemporanea.

Arena (Reggio Calabria): la struttura attualmente ospita una onlus

Castelnuovo della Daunia (Foggia): Carcere arredato da oltre 15 anni e mai aperto.

Codigoro (Ferrara): Pronto dal 2001. Mai utilizzato. Si sta valutando l’utilizzo come archivio del Comune con un ulteriore spesa di 250.000 euro.

Cropani (Catanzaro): Casa circondariale costruita negli anni ottanta a mai collaudata. Attualmente è utilizzato dal Comune che vi ospita la sede del Gruppo Azione Locale, una discarica di ingombranti, deposito rifiuti ingombranti, archivio comunale.

Cuneo : Carcere nuovo. Posti 400. Chiuso.

Frigento(Avellino): Inaugurato e chiuso a causa di una frana. Oggi ospita una palestra e una piccola fabbrica.

Gragnano (Napoli): Inaugurato e chiuso a causa di una frana. Il Comune vuole farne la sede dei piccoli pastifici.

Galatina (Lecce): Chiuso da vent’anni e in stato di totale abbandono.

Gela ( Calatnisetta ) : 48 posti. Nuovo. Inaugurato nel 2007. Chiuso.

Licata (Agrigento):Completato. Non collaudato.Inutilizzato.

Mileto (Vibo Valentia): Ristrutturato. Chiuso.

Minervino Murge (Bari): Carcere mandamentale chiuso da otto anni

Monopoli (Bari): Demolito.

Morcone (Benevento): Costruito, arredato, per un periodo sorvegliato. Mai utilizzato.

Orsara (Foggia): Mai aperto.

Petilia (Crotone): edificio diventerà nuova caserma vigili del fuoco.

Pinerolo (Torino): Chiuso il vecchio carcere.

Revere (Mantova): Vent’anni per costruirlo. Capienza 90 detenuti. Non ancora completo è costato più di 2,5 milioni di euro dei contribuenti. Ceduto nel 2011 a titolo gratuito dallo Stato al Comune che vorrebbe cederlo a imprenditori locali. 

Rotondella (Matera): Carcere costruito e finito con tanto di impianto di videosorveglianza. Mai usato a fini detentivi. L’Immobile è stato dato in concessione a una casa di risposo per anziani poi chiusa per beghe varie.

San Valentino (Pescara): Costruito 20 anni fa ristrutturato nel 2008 con 200.000 euro stanziati da un fondo regionale. Mai utilizzato come carcere ma come luogo per ospitare gli sfollati del terremoto nel 2009. Trasformato dal Comune in affitta camere.

Squillace (Catanzaro): Carcere ristrutturato poi chiuso.

Tinchi ( ) : Carcere in degrado. Mai usato. In attesa di essere trasformato in sede della protezione civile

Velletri ( Roma): Carcere con 200 posti. Chiuso.

Villalba (Caltanissetta): Inaugurato venti anni fa e costato 8 miliardi di lire può ospitare 140 detenuti. Chiuso nel 1990 e attualmente centro polifunzionale del Comune.

Volturara Appula (Foggia): Costruito, incompiuto. Inutilizzato. Posti 45.

Soppressi gli istituti di Arena (Vibo Valentia), Cropalati (Cosenza), Petilia Policastro (Crotone), Soriano Calabro (Vibo Valentia), Spinazzola (Barletta-Andria-Trani), Pescia (Pistoia). A Udine è stata chiusa la sezione femminile, mentre a Venezia e Vicenza la capacità ricettiva è ridotta a 50 unità.

 

CARCERE, GLI ISTITUTI SEMIVUOTI

 

Agrigento, sei sole detenute occupano i 100 posti della sezione femminile.

Altamura, si aspetta ancora l’inaugurazione di una delle tre sezioni dell’istituto.

Rieti, struttura completamente nuova e in grado di contenere 250 detenuti, è utilizzata solo per un terzo della sua capacità ricettiva a causa della carenza di personale.

Maglie, è solo parzialmente utilizzato per ospitare detenuti semi-liberi. Non è finita.

Gorizia,risulta inagibile un intero piano dell’istituto carcerario.

Nuoro: Costruita nuova ala. Mai usata.

Enna : come sopra

Barcelona Pozza di Gotto: come sopra

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

50 Sfumature di Violenza – Booktrailer

50 Sfumature di Violenza di Barbara Benedettelli
x

Check Also

Legittima difesa

Legittima difesa?

Ragazza arrestata dopo avere accoltellato il padre per difendere la madre aggredita. E’ legittima difesa? ...